By / 19th March, 2016 / Blog / No Comments

Tornano le due giornate organizzate dal FAI per celebrare la cultura del nostro territorio. Sabato 19 e domenica 20 marzo 2016 avrà luogo la 24esima edizione delle giornate del FAI di Primavera, una grande festa di piazza dedicata alla cultura e all’ambiente, anche il nostro Salento parteciperà con l’apertura gratuita e visite guidate in luoghi solitamente inaccessibili al pubblico.

Numerosi sono glie venti che si svolgeranno in queste due giornate, i beni del FAI diventeranno teatro di numerosi eventi ed installazioni, mercati artigianali, passeggiate in bicicletta, laboratori creativi, le città si “coloreranno” di primavera. Anche in Puglia molti sono i luoghi che verranno aperti a tutti, con altrettante visite guidate organizzate gratuitamente.

Ecco tutti i 26 siti aperti in occasione delle giornate FAI:

Provincia di Bari:

Chiesa di Santa Maria del Suffragio- Monopoli

Il cantiere del Teatro Piccinni – Bari

Palazzo Marchesale dei Bianchi-Dottula – Adelfia

Provincia Bat:

Chiesa di santa Margherita- Bisceglie

Ipogeo Varrese – Canosa di Puglia

Chiesa di Sant’Andrea – Barletta

Palazzo Sinesi (Fondazione Archeologica)- Canosa di Puglia

Palmento del XVII secolo – Bisceglie

Villa Consiglio: un viaggio nel tempo- Bisceglie

Provincia di Brindisi:

Casa di Virgilio- Brindisi

Chiesa di Sant’Anna- Mesagne

Chiesa di San Giovanni Battista- Francavilla Fontana

Chiesa San Paolo eremita- Brindisi

Provincia di Lecce:

Abbazia di Santa Maria di Cerrate – Lecce

Congrega della Maria Assunta in cielo- Botrugno

Chiesa Madonna dell’Alto- Campi salentina

Ex Convitto Palmieri – Lecce

Provincia di Taranto:

Cantina spagnola- Laterza

Chiesa dell’Immacolata – Manduria

Cantina/ipogeo De Biasi – Laterza

Chiesa Madonna del Carmelo – Manduria

Convento degli Scolopi (ora Palazzo di Città) – Manduria

Muma- Museo della maiolica (collezione Tondolo) – Laterza

Cripata rupestre del Cristo Giudice- Laterza

S.v.t.a.m., scuola volontari truppa aeronautica militare – ex Saram – Taranto

San Nicola dell’Appennino o del pendino – antico luogo di culto “extra moenia”- Martina Franca

Per qualsiasi altra informazione su indirizzi e orari di apertura consultare il sito ufficiale dei FAI.

http://www.fondoambiente.it/eventi/#here

“È primavera. La natura esplode al suo risveglio, la carezza dolce della brezza scompiglia i pensieri e s’insinua nell’anima, e appare sul viso un breve sorriso. Se guardi il tuo riflesso t’accorgerai che dagli occhi guizza un fremito di vita nuova, lasciati pervadere e sorridi alla Vita.”

 


Leave a Comment